Live Cam Couples Live Cam Girls Live Cam Gays
Looking for couples Looking for women Looking for men
Home > Members Gallery > bondw
bondw
Member since: Feb 23, 2018.
We're/I'm a: Couple, 54&50 y.o. (Married)
Location: Italy (x)
Sexual Preference: Like Girls
Seeking: No one at the momen
Up for: Anything!
Private messages: Yes  ( Send message )
Siamo una coppia, marito e moglie, 54 e 50 anni, pratichiamo il bondage, anche un po’ estremo, la castità forzata, abbiamo anche la passione per i collant e il nylon in generale, per i tatuaggi e per i piercing, infatti siamo tutti tatuati e con vari piercing …e tanti anni fa abbiamo deciso insieme di chiuderci a chiave gli organi sessuali e di scambiarci le chiavi, così avremmo cancellato ogni dubbio sulla fedeltà reciproca, o forse era solo perversione, ma resta il fatto che la cosa c’è piaciuta.
Infatti lei ha la vagina sempre chiusa a chiave da un robusto meccanismo d'acciaio inossidabile che le attraversa perforandole orizzontalmente in più punti le piccole labbra vaginali e gliele mantiene saldamente unite l'una contro l'altra, i fori sono stati praticati proprio alla base delle piccole labbra, più vicini possibile all’ingresso della vagina, in modo da chiuderle quasi del tutto e stabilmente l’ingresso della vagina stessa, quasi come se le labbra fossero cucite, con l’applicazione di questo meccanismo all’ingresso della sua vagina, lei non può assolutamente avere rapporti sessuali e non le permette di introdursi nulla, le consente solo il passaggio del flusso mestruale e di urinare liberamente attraverso delle piccole fessure, che lei utilizza anche per l’igiene intima, tale meccanismo posso aprirlo e rimuoverlo solo io con le apposite chiavi, quattro chiavi diverse da usare nella giusta sequenza.
Inoltre da quando le è stata chiusa per la prima volta, lei in mia assenza, non ha più avuto la vagina aperta, neanche per un solo istante, non ha più potuto masturbarsi con vibratori e non ha più potuto introdursi nessun altro oggetto allo scopo di provare piacere, perché le fessure rimaste tra le sue labbra vaginali sono troppo piccole anche per potervi introdurre le dita, in pratica lei non può più disporre liberamente del proprio organo sessuale, perché gli unici momenti in cui le viene aperta la vagina e può essere penetrata, è quando io e lei abbiamo dei rapporti sessuali, ma appena finito le viene subito richiusa.
Lei ce l' ha chiusa sempre, 24 ore al giorno per 365 giorni all'anno e questo ormai da parecchi anni, fin dall'estate dell’anno 2009, ...e da allora lei ci dorme, ci va al lavoro, a fare la spesa, in giro con le amiche, in palestra, in piscina e perfino al mare, fa tutto ciò che fanno le altre donne, ma sempre con la sua vagina rigorosamente chiusa a chiave da quella serratura d’acciaio che lei non può assolutamente aprire.
Avere la vagina chiusa da questo meccanismo non la limita minimamente, neanche nella scelta dell’abbigliamento, infatti può indossare qualsiasi capo, dai jeans più stretti, agli abiti e gonne più attillati, collant, body e persino guaine contenitive, senza che le provochino alcun fastidio tra le gambe o che lei possa avere il timore che si noti la sagoma di quel meccanismo sotto gli abiti.
All’inizio, per orgoglio o forse per verificarne l’efficacia, di nascosto ci aveva provato in tutti i modi a togliersi quel pezzo di metallo che si è ritrovata attaccato tra le cosce giorno e notte e che le impediva l’accesso alla sua vagina, ma nonostante tutti i suoi sforzi e i numerosi tentativi, non c'è stato niente da fare, quella serratura era sempre lì, attaccata più salda che mai alla sua vagina ...e alla fine vi si è rassegnata!
Ma lei, aveva già notato fin da subito che quel meccanismo era complicato da aprire e da chiudere anche con le apposite chiavi e che queste operazioni richiedevano tempo, per cui era chiaro che quelle serrature sono molto complesse e sarebbero state impossibili da manomettere per chiunque e che lei, senza quelle chiavi, non avrebbe mai potuto aprirsi la vagina, neppure con l’aiuto di altre persone e che in futuro avrebbe dovuto scordarsi quelle giornate a casa da sola in cui giocava con il suo corpo e si masturbava per tutto il tempo, ormai la sua vagina sarebbe stata sempre sigillata e impenetrabile e avrebbe potuto tranquillamente buttare nella spazzatura tutti quei giocattoli, falli di gomma e vibratori che teneva sotto il letto, perché lei non li avrebbe più potuti usare.
All’inizio per chiuderle la vagina abbiamo provato di tutto, dalle classiche cinture di castità, a vari modelli sempre derivanti da quelle classiche, ma il fatto di doverle fissare intorno alla vita risultavano scomode, voluminose e si notavano troppo sotto gli abiti, ma soprattutto erano scarsamente efficaci e molto poco igieniche, per cui in seguito abbiamo utilizzato due lucchetti d’acciaio di modeste dimensioni costruiti appositamente, che per mezzo di quattro fori praticati nelle sue labbra vaginali interne gliele tenevano unite chiudendole l’ingresso della vagina, funzionavano egregiamente ed erano molto efficaci, ma quando si muoveva o camminava si urtavano tra loro e spesso la pizzicavano, specialmente quando era fuori casa o al lavoro, per cui trovarsi in mezzo alla gente e il doversi improvvisamente toccare in mezzo alle gambe o sotto la gonna per sistemarsi i lucchetti, la metteva in forte imbarazzo più volte al giorno, …allora, dopo alcuni tentativi, abbiamo escogitato questo meccanismo che non la pizzica, sebbene gliela chiuda perfettamente, non le da alcun fastidio perché quando è chiuso diventa un unico pezzo d’acciaio aderente al suo corpo, infatti ormai lo indossa ininterrottamente già da parecchi anni senza avere problemi di alcun genere e con il passare del tempo vi si è anche abituata e non si accorge neanche più di avere sempre quel pezzo d’acciaio attaccato in mezzo alle gambe che le chiude la vagina, non si nota neppure in piscina o al mare quando indossa il costume da bagno, l’unico inconveniente sorgerebbe se io dovessi perderne le chiavi o danneggiarne i delicati meccanismi di chiusura, perché in quel caso, per rimuoverlo, bisognerebbe tagliarlo in più parti, ma non saprei proprio come fare, in quanto gli archi d’acciaio che attraversano la sua carne sono molto spessi e non sporgono, sono interamente sommersi e coperti dalle sue labbra vaginali, per cui non ci sarebbe modo e spazio sufficiente per utilizzare attrezzi da taglio in modo da poterlo rimuovere e liberarle la vagina senza arrecarle gravi danni,…in tal caso dovremmo valutare l’intervento di un chirurgo che dovrà tagliarle in quattro parti le labbra della vagina.
Inoltre lei indossa sempre, per tutto l'anno e di solito anche di notte, dei robusti collant fortemente elastici e contenitivi da 140 denari, in modo che le sue gambe siano sempre ben tornite, lisce e dall'aspetto sempre tonico.
Sotto i collant utilizza spesso delle guaine modellanti, che danno una forma perfetta ai suoi glutei.
Quei collant elastici che le comprimono fortemente le gambe, le sono necessari anche per contrastare l'insorgere dei capillari rotti e delle vene varicose dovute ai lunghi periodi in cui le sue gambe vengono legate strette nei frequenti rapporti di bondage, durante i quali, dopo essere stata immobilizzata, le vengono legate molto strette le cosce, i polpacci e le caviglie, allo scopo di ostacolarne volutamente la circolazione del sangue e farle gonfiare le gambe, fino al punto di sentirsele come se volessero esplodere e in modo da provocarle temporaneamente, la completa perdita della sensibilità e la totale incapacità di muoverle.
Molte volte questi episodi di bondage sono fine a se stessi, nel senso che possono durare anche parecchio, ma senza doversi per forza concludere con un rapporto sessuale, infatti in questo caso lei viene immobilizzata, legata, le vengono fatte gonfiare e paralizzare le gambe, così da farla eccitare al massimo, ma non le viene aperta la vagina e anche il mio pene rimane chiuso, questo perchè ci piace anche spingere il desiderio al massimo senza poter avere il rapporto sessuale.
Inoltre lei indossa regolarmente per tutto l’anno sia di giorno che di notte, dei robusti body modellanti, anch’essi molto contenitivi che modellano completamente il suo corpo dal sedere fino al busto compreso.
Tutti questi capi d’abbigliamento contenitivo e modellante fanno sì che il suo corpo sia sempre bello sodo ed abbia delle forme perfette ed armoniose dalle caviglie fino al collo, ma poichè questi indumenti intimi hanno tutti la funzione di stringere e comprimere energicamente il suo corpo dai piedi fino al torace, potrebbero sembrare scomodi da indossare contemporaneamente ed in modo continuativo, ma lei li indossa ininterrottamente da parecchi anni, fin da quando aveva 16 anni perchè si vergognava delle sue forme un po’ abbondanti e solo negli ultimi 9 anni li indossa giorno e notte, anche per dormire, infatti ormai vi è abituata, sono per lei come una seconda pelle, senza di essi non si sente apposto con il suo corpo e con il proprio aspetto, fino al punto che senza non uscirebbe di casa.
Quando è per strada o in giro con le amiche e sente su di lei lo sguardo degli uomini attratti da lei o dal suo corpo, le fa piacere e la riempie di soddisfazione, come è naturale per qualsiasi donna in quanto soddisfa la sua vanità femminile e la fa sentire bella e desiderata, ma in quei momenti non può fare a meno di pensare subito alla sua vagina che è comunque tutta chiusa a chiave e che lei non può fare nulla per aprirla e neppure quegli uomini che la guardano con desiderio e che commentano tra di loro, non potrebbero mai rimuoverle quel meccanismo che rende inutilizzabile il suo organo sessuale, ..poi cerca di immaginare come reagirebbero e cosa penserebbero se sapessero che con quella donna, su cui stanno fantasticando, non potrebbero mai farci nulla, perché ha la vagina chiusa ormai da parecchi anni ed è completamente inaccessibile per loro e anche per lei.
…a volte lei fantastica nella sua mente e cerca di immaginare lo sguardo e la reazione di un uomo nel momento in cui lei si toglie le mutande e lui, già eccitato, si ritrova davanti il suo pube con la vagina tutta sigillata da quel meccanismo d’acciaio che non può essere rimosso,…sicuramente lui farebbe di tutto per aprirla, ma poi si renderebbe conto che è impossibile e le chiederà delle spiegazioni, ma alla fine se ne andrebbe comunque deluso e insoddisfatto.


Ma lei non subisce passivamente e a senso unico tutta questa totale e forzata castità extraconiugale, infatti anche il mio pene è chiuso e reso inutilizzabile da un robusto meccanismo d’acciaio inossidabile fissato da un grosso lucchetto le cui chiavi le custodisce gelosamente lei, infatti questo meccanismo mi attraversa il glande e il prepuzio in più punti, impedendomi qualsiasi tipo di penetrazione, io non ho modo di togliermelo senza le chiavi di quel grosso lucchetto d’acciaio per uso nautico, il quale tiene insieme e ben saldo nel mio pene tutto il meccanismo.
Io con questo meccanismo istallato nel pene non posso utilizzare in nessun modo il mio organo sessuale, non posso neppure masturbarmi perché è alquanto ingombrante e dopo non riuscirei a pulirmi adeguatamente rischiando delle irritazioni, mi consente solo di urinare liberamente e il necessario per l’igiene intima.
Ma siccome indosso questo apparecchio di castità ininterrottamente, giorno e notte, anch’io come lei fin dall’estate del 2009, ormai ci sono abituato e non me ne accorgo neanche più, è come se l’avessi sempre avuto, e mi sento strano quando lei me lo toglie per fare sesso.
Il meccanismo che mi tiene in castità è tutto d’acciaio ed ha un certo peso, per cui è munito di un gancio che mi permette di appenderlo all’elastico delle mutande, di conseguenza il mio pene è sempre appeso al suo posto e non penzola come tutti gli altri, infatti quando lei me lo toglie per fare sesso e me lo ritrovo libero per alcune ore, provo una sensazione di fastidio, perché non sono più abituato a sentirmi il pene penzolare liberamente qua e la tra le gambe, ma è un fastidio che devo sopportare per poco tempo, infatti appena finito il rapporto sessuale lei me lo richiude per bene come prima, controlla la chiusura del lucchetto e mette via immediatamente le chiavi.
Questo meccanismo che imprigiona il mio pene e mi impedisce di usarlo, è discretamente pesante e voluminoso, ma è di forma abbastanza sottile da non essere visibile sotto i pantaloni, per cui non mi procura nessuna limitazione nell’abbigliamento o nella vita quotidiana.


Ci fa piacere sapere cosa ne pensano gli altri. :)


Autorizziamo chiunque a utilizzare le nostre immagini e a diffonderle.

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:293
Comments:6 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:124
Comments:3 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:142
Comments:3 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:158
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:124
Comments:4 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:91
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:82
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:97
Comments:3 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:103
Comments:2 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:126
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:66
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:44
Comments:1 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:None
Views:36
Comments:0 comments

Date:Nov 9, 2018
Rating:
Views:60
Comments:1 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:606
Comments:11 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:238
Comments:3 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:93
Comments:2 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:76
Comments:2 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:77
Comments:2 comments

Date:Oct 28, 2018
Rating:
Views:111
Comments:3 comments
Page 1 ...
1
| 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ... 13   <<<<< | >>>>>
Find your Alternative playmate!
vicats's chat room
HD
  • fuck Milla ass [2785 tokens remaining]
  • 32 mins, 20211 viewers
tscaseyhaze_xxx's chat room
HD
  • Casey Fucks Kylie [1897 tokens left]
  • 3 mins, 6244 viewers
heatherbby9's chat room
HD
  • 'CrazyGoal': #lush is in my butt! tip to vibrate! edging every 3 goals! spitty bj @ 10 goals! #riding #cum show @ 20 goals! #lush #lovense #hush #daddysgirl #slut #anal
  • 17 mins, 7554 viewers
x_lily_x's chat room
HD
  • CUMSHOW... HOW MUCH COULD A WOOD CHUCK CHUCK IF A WOOD CHUCK COULD CHUCK WOOD... #british #holland #bigtits #natural #interactivetoy #lush #hush #domi #shower #cumshow #cum #creamy
  • 47 mins, 7710 viewers
shinyplace's chat room
HD
  • Fuck and Cum show [1384 tokens left] -|- #german #anal #squirt #ebony #latina #bigboobs #feet
  • 51 mins, 7374 viewers


Home | Terms & conditions | Privacy statement | 18 U.S.C. 2257 | Contact Us | Bookmark Us

This site contains amateur bdsm pics and homemade bdsm videos. All content submitted by Community Members.
Copyright ©2002-2016 HOMEMADE BDSM. All rights reserved.